news
logocompastorale200x200

ISCRIVITI

CONTATTACI



instagram
youtube

Lettera per Don Lino

2020-09-23 11:33

author

SAN GIULIANO MARTIRE,

Lettera per Don Lino

Fu prevosto a San Giuliano fino al 2014 Ricordiamo con affetto don Lino (Evangelino) Maggioni, salito alla casa del Padre lo scorso mercoledì 12 agosto.

Fu prevosto a San Giuliano fino al 2014 Ricordiamo con affetto don Lino (Evangelino) Maggioni, salito alla casa del Padre lo scorso mercoledì 12 agosto. Dal 2003 al 2014 è stato Prevosto a San Giuliano Milanese, avviando con tenacia e passione il cammino verso una pastorale d’insieme tra le parrocchie della nostra città. È di questo periodo infatti la nascita dell’efficace slogan “7 parrocchie, una sola Chiesa” che ancora costituisce un importante punto di riferimento per tutti i fedeli. Sempre in questa prospettiva, era stato nominato, nel 2008, anche parroco di San Marziano, in Sesto Ulteriano. A 74 anni, ormai prossimo alle dimissioni, aveva lasciato il suo incarico per favorire il cammino verso la comunità pastorale, ritirandosi con incarichi pastorali a Rozzano nella comunità pastorale “Discepoli di Emmaus”. Nella parrocchia di S. Angelo ha continuato il suo servizio (“Sono occupato, ma non preoccupato” amava dire a chi lo andava a trovare) prendendosi cura anche dei sacerdoti anziani della Zona. Nato a Pessano con Bornago il 22 ottobre 1940 don Lino era stato ordinato sacerdote nel Duomo di Milano il 27 giugno 1964. Ha svolto il suo ministero a Lecco, Sesto San Giovanni, Cesano Boscone dove era stato anche nominato Decano. Si era congedato da San Giuliano dopo avere festeggiato con orgoglio il suo 50° anniversario di ordinazione. Don Lino è sempre stato un buon pastore ambrosiano generoso e attento a tutti, soprattutto agli ammalati e alle famiglie che attraversavano un lutto, felice di essere prete là dove il vescovo lo inviava. Lo ricordiamo con gratitudine, in sella al suo Moto Guzzi Galletto… certi che anche dal Paradiso saprà tifare per la sua amata Inter. Sul versante della comunicazione ci sia concesso anche di rammentare la sua famosa “Vetrina”: all’alba del lunedì mattina, puntualissimo, inviava ai suoi numerosi contatti il report della settimana (foto, brevi commenti, avvisi, news…) anticipando così il lavoro della commissione comunicazione! I funerali sono stati presieduti dal suo compagno di Messa, Mons. Busti, già vescovo di Mantova. Grazie!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder