youtube
instagram
logocompastorale200x200

Comunità Pastorale S.Paolo VI

Ripartire e tornare alla vita

2021-11-15 12:04

author

Punto d'Incontro,

Ripartire e tornare alla vita

"Siamo in tanti messi così: desiderosi di riprendere il cammino, ma fermi perché non sappiamo ancora come ingranare..."

“Mi sento anch’io un po’ così. Ho voglia di ripartire, ma a volte mi sento parecchio scarico. Mi sembra di non avere 'i cavi elettrici' per riaccendere un motore con la batteria a terra”.

“Siamo in tanti messi così: desiderosi di riprendere il cammino, ma fermi perché non sappiamo ancora come ingranare. Abbiamo tutti i pezzi da cambiare, fuori e dentro di noi. Qualcuno ha già capito quali sono e si è messo all’opera. Qualcun altro è ancora lì, fermo in garage. La ripartenza di tutti sta per avvenire.

Prima o poi ci ritroveremo di nuovo al comando della nostra nave. Saremo fuori dalla tempesta e potremo sfogliare, sul diario di bordo, le pagine su cui abbiamo le procedure imparate in que- sti mesi.”

Così scrive il dott. Alberto Pellai (medico, psicologo e psicoterapeuta dell’età evolutiva) nelle conclusioni del suo libro ”Mentre la tempesta colpiva forte”.

E lancia un invito a tutti: è tempo di avviare un percorso di rielaborazione di quanto abbiamo vissuto: il Covid-19, il lockdown e tutto ciò che la pandemia ha significato in termini di vissuti ed emozioni.
È stata una tempesta, improvvisa e inattesa, che si è abbattuta sulle nostre vite, le ha sconvolte e rovesciate, ha lasciato morte e detriti dentro e fuori di noi. Ma la Vita procede, va avanti, spesso anche con sentieri impervi e imprevisti, e ci chiede di mettere in gioco le nostre risorse per non essere sommersi e per cavalcare la tempesta trovando nuove forme di equilibrio. Ci chiede di affrontare e attraversare il dolore e la fatica che ci hanno abbattuto, quel dolore e quella fatica che allocati dentro di noi, ci potranno cambiare, rendere diversi e quindi nuovi.
Per non dimenticare e negare cosa abbiamo vissuto, ma, al contrario, per far emergere le competenze acquisite perché la tempesta è riuscita ad attivare la nostra capacità di resilienza. Occorre, quindi, avviare un lavoro dentro di noi per diventare maggiormente consapevoli del tesoro che abbiamo scoperto e accumulato in quei mesi (soprattutto in ambito familiare) da riutilizzare ogni volta che saremo chiamati ad affrontare le prove e le sfide legate al compito educativo degli adulti.

Il dott. Pellai ci aiuterà ad avviare questo percorso di rielaborazione, conversando con noi mercoledì 17 novembre in un incontro organizzato dalle 5 Scuole paritarie del Decanato (Scuole dell’Infanzia Brivio e San Francesco, Scuola Maria Ausiliatrice, Scuola dell’Infanzia Giovanni XXIII e Fondazione Giovanni Buzzoni) insieme alla Comunità Pastorale S. Paolo VI, alle Parrocchie di San Donato Milanese , ai Salesiani Cooperatori, alla Associazione culturale Lazzati ed ai gruppi Scout San Donato1, San Giuliano 1 e Mirazzano 1.

la Coordinatrice Giuliana Negroni

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder